TUNISIA

  • TUNISIA
  • DOCUMENTI: Per i cittadini italiani è sufficiente la carta d'identità valida per l'espatrio con il voucher di prenotazione dei servizi alberghieri o copia della convocazione. Per i minori, di età inferiore ai 15 anni, è necessaria la carta bianca valida per l'espatrio, oppure l'iscrizione sul passaporto dei genitori. Carte d'identità elettroniche con validità prorogate su certificato separato non vengono riconosciute come documenti validi dalle autorità tunisine non consentendo quindi l'ingresso nel paese. Per informazioni sul paese, l'Ente Nazionale del Turismo è in via Baracchini 10 a Milano, tel. 02/86453044, e in via Sardegna 17 a Roma, tel. 06/42010149.

    CLIMA: Il clima sulla fascia costiera è di tipo mediterraneo, mite e piacevole tutto l'anno. All'interno e al sud, la vicinanza col Sahara influenza il clima rendendolo più secco, con temperature diurne più elevate e notti più fresche. Le temperature invernali oscillano sulla costa da 13°C a massime di 20°C, a Djerba da 15°C a massime di 24°C.

    FUSO ORARIO: Uguale a quello dell'Italia. Quando entrerà in vigore in Italia l'ora legale bisognerà calcolare un'ora meno.

    ABBIGLIAMENTO: E' consigliato un abbigliamentyo sportivo, informale, da mare; cappellino, occhiali da sole, creme protettive, un maglioncino o uno scialle per la sera; per i tour, abiti pratici; scarpe comode. 

    LINGUA: Ufficiale l'arabo, ma tutti parlano anche il francese.

    CUCINA: Alimentii base della cucina tunisina sono la carne ovina e il pesce, oltre al famoso "couscous" di semola, che si accompagna a ogni genere di pietanza. Tra gli antipasti, il "brick", ottenuto con una pasta sfoglia particolare, o l'insalata "mechouia", con pomodori e peperoni. Tipiche anche la "chachouka", a base di verdure con uovo e la "tajine", soufflè con carne, formaggio, legumi. Tra le spezie, alcune molto profumate, come il cumino o la harissa, salsa molto piccante, a base di peperoncino rosso. La frutta è buona, ottimi i datteri che sono una vera specialità, dolcissimi i dessert. Buono il vino di Cap Bon, specialmente il bianco. Bevanda tipica è il the alla menta e il caffè, spesso servito alla turca. E' meglio bere solo acqua imbottigliata.

    ACQUISTI: L'artigianato tunisino offre bellissimi tappeti, abiti tipici (gandoura, djellaba, burnus) in cotone e in seta, anche ricamati; monili in argento e pietre dure in corallo, oggetti tradizionali berberi, oggetti in rame, ottone, vasi in terracotta, soprammobili e utensili in legnolavorato, borse in pelle, babbucce. 

    VALUTA: L'unità valutaria è il Dinaro tunisino, 1 Euro vale circa 1,50 Dinari tunisini. Non ci sono limiti all'importazione di valuta estera , ma è necessario dichiarare all'arrivo, su un apposito modulo, la valuta straniera che viene introdotta qualora superi l'equivalente di 1000 dinari, sono previste pesanti sanzioni in caso di mancata dichiarazione. E' necessario conservare le ricevute di cambio per la riconversione dei dinari non utilizzati, in quanto è vietato esportare valuta locale. Negli alberghi e nei migliori ristoranti vengono accettate le principali carte di credito. 

    ORARI: le banche sono aperte dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 11 e dalle 14 alle 16; il venerdì dalle 8 alle 11 e dalle 13 alle 15. In estate le banche al pomeriggio sono chiuse. 

    FOTOGRAFIA: E' opportuno fare una buona scorta di pellicole prima della partenza. Da ricordare che nei paesi musulmani le donne possono non gradire di essere fotografate.

    CORRENTE ELETTRICA: Viene erogata a 220 V. Al di fuori dell'Europa sono pochi i paesi che hanno adottato la normativa CEE nell'impiantistica in genere. Per quanto riguarda la protezione dei contatti elettrici indiretti, mancando il dispositivo salvavita, occorre prestare la massima attenzione nell'utilizzo delle prese elettriche sia in camera da letto che nel bagno in albergo. 

    MANCE: Sono molto gradite ovunque e servono ad ottenere un servizio migliore negli alberghi. Conviene tenere a portata di mano moneta spicciola. 

    VACCINAZIONE: nessuna.  

    GUIDE: Molte le guide sulla Tunisia: dalla Clup di Walter Barbero, alla Futuro di Airne Tronche; dalla Moizzi di Claudio Gandolfo, alla guida verde Touring.

     

Agenzia di viaggio e turismo - Biglietteria - Affiliata UVET ITN - Viaggi di nozze - Turismo religioso - Tour Operator
Chiama Ora
+390916484410